L'Arte del Corpo in Salute come Arte Applicata.

Ovvero l'arte di mantenere la salute del corpo e il suo benessere con la pratica dello stretQIng®. Insegnante Mauro Massaro, ideatore e fondatore dell'Associazione RESPIRO VIVO, La Spezia.

L'ARTE DEL CORPO IN SALUTE E’ UN’ARTE APPLICATA E, COME TUTTE LE ARTI, DA’ FRUTTO SOLO SE VIENE PRATICATA.  

Pensare allo “stato di salute” come al frutto di un’arte applicata è certamente inusuale.  Innanzitutto perché si tratta di un’arte dove il corpo che si muove per il benessere è nel contempo strumento e opera. E poi perché abitualmente consideriamo la salute più come un stato quasi del tutto dovuto, che non il frutto di un’abilità che va appresa e coltivata, così come si apprende un’arte. L’Arte del Corpo e della Salute come Arte Applicata è una proposta innovativa che, come tutte le innovazioni, rompe le regole per aprire la strada alla creatività e al cambiamento. Lo spazio architettonico museale rappresenta il luogo d’elezione per accogliere e sostenere lo svolgersi e il dispiegarsi di questa possibilità. Le architetture del corpo che nel loro movimento producono le forme del benessere possono qui trovare una cornice ideale. Il Museo rappresenta una funzione profondamente salutare per la collettività: la custodia e la trasmissione dei prodotti di un saper fare arte antico e moderno. Il Genius Loci del Museo offre ai visitatori la possibilità di fare esperienza del valore, per il singolo e per la collettività, delle abilità legate ad un fare sapiente e creativo, condiviso da una comunità in un dato momento storico. In questa funzione il luogo viene visto come un catalizzatore che potenzia l’efficacia dell’attività motoria proposta per "fare salute": lo stretQing®. Si tratta di un’antica pratica per il benessere della Medicina Tradizionale Cinese, quale il QI QONG, rivista alla luce delle piu attuali conoscenze della Scienza del Movimento, lo Stretching.

Lo StretQIng® è la disciplina proposta in questa occasione, guidata dal suo stesso ideatore, Mauro Massaro, come insegnante.

"Questa pratica mira a sviluppare una nuova consapevolezza energetica nel movimento del corpo e viene utilizzata come tecnica di medicina preventiva. E’ un’arte marziale, una meditazione dinamica ma anche una tecnica per il mantenimento e il recupero della salute, grazie alla quale si favorisce una respirazione ampia e profonda per la salute del sistema circolatorio, biomeccanico, respiratorio, posturale, osteoarticolare e nervoso, con il conseguente abbassamento dei livelli di stress, ansia, sofferenza fisica e mentale. La pratica segue i principi della Medicina Tradizionale Cinese e del QI QONG, primo tra tutti quello della libera circolazione del QI (energia vitale), che determina lo stato di salute dell’individuo. La peculiarità delle tecniche con cui si lavora nello stretQing® è racchiusa nel nome stesso che rappresenta una sintesi di due parole: Stretching, metodo di allungamento muscolare nato in America negli anni ‘70 e QI, termine cinese che identifica il concetto di energia vitale. Il corso propone una metodica di armonizzazione energetica che unisce stiramenti muscolari (lo stretching tradizionale) ai principi della teoria orientale dei meridiani. I movimenti sono comuni a note discipline orientali come lo Yoga, il Do In ed il Tai Ji Quan. Oriente e occidente si incontrano dando vita a un metodo per armonizzare la propria energia, accrescere il tono muscolare e l'elasticita', mediante esercizi che agiscono positivamente sui canali energetici che scorrono sulla superficie del nostro corpo (quegli stessi meridiani che vengono contattati attraverso l’Agopuntura,il Tuina e lo Shiatsu). E’ una serie di esercizi che permette non solo di muovere il corpo e mantenerlo in forma ma anche di ascoltarlo, decifrare le sue reazioni ad ogni allungamento,comprendere dove è più sofferente, a causa di uno squilibrio energetico, e intervenire con movimenti mirati per riportarvi l’armonia. Lo schema base dello stretQIng è composto da una serie di esercizi di allungamento e tonificazione muscolare che consentono di sviluppare la capacità di muovere e rigenerare il Qi, la nostra energia vitale, aiutandoci a superare blocchi e squilibri del flusso di energia, dovuti al tipo di vita che conduciamo (alimentazione, stress psico-fisici, traumi, ecc…)." (dal Sito http://respirovivo.it)

"Quando le cose continuano ad avere valore in sé, e non per il senso che reinventano, o per l'uso che cambia, si rischia di conservare il mondo così com'è senza la possibilità  di reinterpretarlo." (E. Granata, Biodivercity, 2019)